Tel. 338 1994094

info@jackdisopravento.it

"Quanto più conosco gli uomini tanto più amo i cani"

Madame De Sévigné

"Il solo posto al mondo in cui si può incontrare un uomo degno di questo nome è lo sguardo di un cane"

Romain Gary

"Meticolosamente addestrato , l'uomo può diventare il migliore amico del cane"

Ford

Puoi dire qualsiasi stupidagine a un cane, e lui ti restituirà uno sguardo che dice: "Mio dio hai ragione! io non ci sarei mai arrivato"

Dave Barry

"Un cane può trovare, perfino nel più inutile di noi, qualcosa in cui credere"

E.V. Lucas

"L'amore e la fedeltà di un cane vanno oltre la vita"

Antonio Cuomo

" Il cane è la conquista più notevole e completa che l'uomo abbia mai fatto"

Charles Cuvier

"Non c'è fedeltà che non tradisca almeno una volta, tranne quella di un cane"

K. Lorenz

"La scelta d i un padrone da parte di un buon cane è un fenomeno magnifico e misterioso. Con rapidità sorprendente, spesso in pochissimi giorni si stabilisce un legame che è di gran lunga più saldo di tutti"

Konrad Lorenz

" Nessuno come un cane sa apprezzare la straordinarietà della tua vonversazione"

Christopher Morley

"Se un cane ha bisogno di un padrone, ogni uomo ha bisogno di un cane anche se non lo sa"

Marco Valcarenghi

"Un cane è un eterno Peter Pan , non invecchia mai, perciò è sempre disponibile ad amare ed essere amato"

Aaron Katcher

Lo Standard

FCI-Standard N° 339


PARSON RUSSELL TERRIER(ITALIAN VERSION)

ORIGINI: Gran Bretagna

DATA DI PUBBLICAZIONE DELLO STANDARD UFFICIALE : 13. ottobre 2010

UTILIZZO: Terrier da lavoro con abilità ad andare nella terra.

CLASSIFICAZIONE FCI : Gruppo 3, terrier,sezione 1,terrier di grande e media taglia,con test di lavoro .

Riassunto - cenni storici : Per molti anni vi furono grandi controversie tra le fila degli appassionati terrieristi su un tipo di terrier chiamato vagamente "Jack Russell". Richieste formali furono ricevute dal Kennel Club da un considerevole numero di entusiasti per una varietà di Fox terriers allevata da un prete vittoriano e cacciatore, il Reverendo John Russell. Alla fine questo tipo di terrier robusto ed abile al lavoro fu riconosciuto e gli venne dato il nome di PARSON RUSSELL.

ASPETTO GENERALE: Efficiente, attivo ed agile, privo di esagerazione. Costruito per la velocità e la perseveranza. Nel complesso immagine di bilanciamento e flessibilità. Ferite onorevoli sono accettate.

PROPORZIONI IMPORTANTI: Ben bilanciato. Complessivamente la lunghezza dal punto della spalla al punto del posteriore è leggermente più lunga dell'altezza dal garrese a terra . La lunghezza dal tartufo allo stop è leggermente più corta che dallo stop all'occipite.

COMPORTAMENTO E CARATTERE: Originariamente un terrier allevato per cacciare la volpe, sicuro, energico, cane gioioso che ha la capacità e la conformazione per muoversi nella terra. Coraggioso ed amichevole.

TESTA:

A forma di cuneo.

REGIONE DEL CRANIO:

Piatto, moderatamente largo, si restringe moderatamente verso gli occhi.

STOP:

Poco profondo.

REGIONE DEL MUSO :

Tartufo: nero.

MASCELLE/DENTI:

Mascelle forti, muscolose. Denti di buona dimensione disposti perpendicolarmente alle mascelle, con un perfetto, regolare e completo morso a forbice. I denti superiori si sovrappongono a quelli inferiori e si dispongono perpendicolarmente alle mascelle.

GUANCE:

Non sporgenti.

OCCHI: Scuri a forma di mandorla, mai sporgenti, penetranti, con espressione intelligente.

ORECCHIE: Di dimensione proporzionata alla testa, a forma di v, ricadenti in avanti, la punta dell'orecchio deve essere livellata all'altezza dell'angolo esterno dell'occhio. La piega non deve superare la sommità del cranio. Pelle di moderato spessore.

COLLO:

Pulito, muscoloso,dritto di buona lunghezza, si allarga gradualmente ed è ben inserito nelle spalle.

CORPO :

Dorso: forte, dritta e flessibile

Regione lombare: forte e leggermente arcuata

Torace: di moderata profondità, non deve oltrepassare la punta del gomito. Tale da essere spannato da dietro le spalle da un ordinario paio di mani.

Costole: portate ben dietro (ne troppo cerchiate ne troppo piatte).

Coda: in tempi passati era usanza tagliarla.

Tagliata: la lunghezza è proporzionata al corpo. Forte, preferibilmente dritta, inserita moderatamente alta, portata ben alta in movimento può essere portata più in basso a riposo.Non tagliata: di lunghezza moderata, preferibilmente dritta, dando al cane un generale bilanciamento. Spessa alla radice va assottigliandosi verso la punta. Moderatamente inserita alta, portata ben alta in movimento, può essere portata più in basso a riposo.

ARTI:

Anteriori:

Aspetto generale: moderata larghezza tra gli arti anteriori, ben posizionati sotto il corpo.

Spalla: lunga e obliqua, portata ben all'indietro e ben delineate al garrese.

Braccio: di lunghezza uguale alla spalla ad un angolo tale che le zampe sono portate ben arretrate sotto il corpo e sotto la punta del garrese.

Avambraccio: forte e dritto mai girato verso l'esterno e/o l'interno. La lunghezza delle zampe anteriori è leggermente superiore alla altezza del torace

Gomito: aderenti al corpo, si muovono liberamente sciolti sui lati.

Metacarpo: forte e flessibile

Piedi anteriori: Compatti con cuscinetti solidi, le dita moderatamente arcuate, mai piatti ed aperti e mai tendenti all'interno ed all'esterno.

Posteriori:

Aspetto generale: forti, muscolosi, con buone angolazioni

Ginocchio: ben angolato ma senza esagerazione

Gamba: ben sviluppata

Garretto: inserito basso

Metatarso: parallelo, da buona spinta

Piedi posteriori: vedi piedi anteriori.

ANDATURA / MOVIMENTO:

Camminata sciolta, copre bene il suolo senza esagerazioni. Passi di buona lunghezza mai saltellanti e con arti troppo rilevati da terra. Le zampe posteriori danno buona spinta. Ben coordinato, movimento dritto, sia visto davanti che da dietro.

PELLE:

Spessa e rilassata.

MANTELLO:

Pelo: se duro è ruvido; il liscio è naturalmente duro, piatto, fitto e denso con un buon sottopelo, resistente agli agenti atmosferici.(Il pelo) ricopre anche il ventre. Il manto toelettato dovrebbe apparire naturale e mai sforbiciato.

Colore: Bianco o prevalentemente bianco con macchie tan, limone o nero, oppure con qualsiasi combinazione di questi colori, preferibilmente il colore limitato alla testa e/o alla base della coda, ma un po' di colore sul corpo è accettabile.

DIMENSIONI:

Altezza al garrese : Maschi altezza ideale 36 cm, Femmine altezza ideale 33 cm.

La cosa più importante da tenere in conto è l'armonia ed il bilanciamento, tenendo presente che questo terrier allevato per cacciare la volpe deve essere spannabile da dietro le spalle, da mani di grandezza media.Con queste limitazioni si possono accettare altezze al garrese più basse.

DIFETTI:

Qualsiasi divergenza dallo standard già elencato sono da considerarsi difetti e la gravità deve essere considerata in proporzioni esatte al suo livello e dell'effetto sulla salute e sul benessere del cane e sulla sua abilità a svolgere il suo lavoro tradizionale.

DIFETTI SQUALIFICANTI:

Aggressivo o troppo timido.

Qualsiasi cane che mostra anomalie fisiche o comportamentali sarà squalificato.N.B. i maschi devono avere due testicoli apparentemente normali e ben discesi nello scroto.



Seguici:

Contatti:

Email: info@jackdisopravento.it

Corrado de Rose

Tel: 338 1994094

Dove siamo:

Kennel di Sopravento

81051 Pietramelara (CE)

Kennel Jack di Sopravento

Copyright © 2020